MATTHEW SMITH

A cura di Fabio Cavessago

Inaugurazione: sabato 8 maggio 2021 alle ore 17.30
Aperto dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Chiuso alla domenica e lunedì
Fino a sabato 5 giugno

Goethe sosteneva che non è la luce a scaturire dai colori, bensì il contrario.

Luce e ombra, dunque, il colore esiste solamente in funzione della luce.

Per questo motivo, Matthew, nella raffigurazione delle sue opere, smette di riprendere i suoi soggetti in modo rigorosamente realistico: anzi, quello che più conta è l’impressione che un determinato stimolo esterno gli suscita nell’animo e, pertanto, egli si preoccupava piuttosto di cogliere la densità dell’atmosfera e della luce in un determinato momento. La luce non si limita a determinare la realtà spaziale del mondo, bensì può anche modificarla.

Come un ampio tessuto, può diventare più largo o più esteso; un contenitore, uno spazio, un substrato materiale o un intervallo; il territorio della polis Greca antica fuori dalla città vera e propria: una briciola.

Fabio Cavessago

Matthew Smith

CHORA = “avere un ampio tessuto; diventare più largo o più esteso; un contenitore, uno spazio, un substrato materiale o un intervallo; il territorio della polis greca antica fuori dalla città vera e propria; una briciola”

Sono uno scrittore e un fotografo con sede nel nord di Londra, nel Regno Unito.

Nel 2017 è uscito il mio primo romanzo è The Waking (Wundor Editions 2017). Nel 2018 la mia prima raccolta di poesie è Sea of ​​the Edge (Wundor Editions 2018). Le mie poesia sono state pubblicate su riviste e giornali tra cui The London Magazine, Acumen, Envoi, Poetry Salzburg Review e Orbis. Ho vinto il London Magazine Poetry Prize 2018. Ho vinto l’Orbis Readers’ Award a marzo 2019. Sono stato selezionato per vari altri premi.

Ho vinto menzioni d’onore ai Lucie International Photo Awards e ai Moscow International Foto Awards nel 2020. La serie fotografica Chora è stata esposta a Hagi Art, Tokyo, gennaio-febbraio 2020, e Landabout, Tokyo per l’anno 2021 a maggio presso la galleria Arte Spazio Tempo di Venezia Le mie fotografie sono state esposte in mostre collettive ad ART Santa Fe, Portland, Minneapolis, Glasgow, Venezia e al Museo di Casa Giorgione di Castelfranco. Parteciperò al prossimo ARTEXPO 2021 a New York con NYC4PA.